Pubblicità

Se sei un azienda o un privato e vuoi raggiungere maggiore visibilità sul Web e sui maggiori SocialMedia, testerò e recensirò i prodotti che vorrai inviarmi. Se sei interessato, non esitare, Scrivi allo Staff di "In cucina per divertimento"

Lettori fissi

giovedì 16 maggio 2013

Nutriclip: arrivano le etichette parlanti su burro e formaggio

INNOVARE L’INFORMAZIONE AL CONSUMATORE:
ARRIVANO LE ETICHETTE PARLANTI

Rivoluzione 2.0 per il gruppo Brazzale: la più antica azienda casearia italiana presenta in anteprima le Nutriclip®, etichette con interfaccia multimediale


Milano, 8 maggio 2013. Rivoluzionare l’informazione al consumatore grazie alla tecnologia mobile. Arrivano le Nutriclip®, le innovative etichette parlanti con interfaccia multimediale, per sapere davvero tutto del prodotto che si porta in tavola: dalle caratteristiche nutrizionali ai vantaggi per la salute. A lanciarle in anteprima assoluta è il gruppo Brazzale, l’azienda casearia più antica d’Italia, che a partire da settembre porterà l’innovazione sulle confezioni dei suoi prodotti, a cominciare dal Burro delle Alpi e dal Gran Moravia.

Spesso infatti le normali tabelle nutrizionali non riescono a dare tutte le informazioni utili a conoscere davvero quello che si mangia. Il motivo è semplice: ogni alimento è molto di più che la semplice somma del contenuto di grassi, carboidrati e proteine che contiene. Come dimostra una ricerca realizzata per l’occasione su oltre 100 food blogger, consumatrici sicuramente attente, esigenti e consapevoli: la metà di loro (48%) vorrebbe avere informazioni più complete rispetto ai prodotti che si acquistano quotidianamente, per sapere davvero quali sono le caratteristiche, le qualità e le virtù dei singoli alimenti.

Proprio per rispondere a questa esigenza Brazzale ha studiato le nuove Nutriclip®. Ma come funzionano? Sfruttando la tecnologia QR code (disponibile sia per iPhone che per Android e Symbian), basterà “leggere” col proprio smartphone il codice quadrettato presente su tutte le confezioni dei prodotti Brazzale per accedere delle brevi clip, in cui il professor Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza della Alimentazione, spiegherà in maniera chiara, semplice e completa tutte le qualità nutrizionali del prodotto, le sue caratteristiche, i benefici sulla salute e sul metabolismo. Insomma, in un istante tutto quello che si sarebbe sempre voluto sapere su ciò che si porta in tavola. 

Cliccando sui link potete visionare un esempio di Nutri clip (versione dimostrativa)

Burro e calorie 







Burro e colesterolo 







Le nuove Nutriclip® sono solo l’ultima delle innovazioni che il Gruppo Brazzale ha lanciato nel corso del tempo, nell’ottica di un dialogo improntato alla massima trasparenza nei confronti dei propri consumatori. Nel 2012 infatti, era stata lanciata l’etichetta multimediale di origine del formaggio Gran Moravia, prodotto di punta del Gruppo, grazie alla quale è possibile conoscere in tutto e per tutto il DNA del prodotto. Tramite QR Code, l’etichetta multimediale consente di accedere a una speciale sezione del sito Brazzale, per vedere coi propri occhi i luoghi di origine del Gran Moravia, le aziende agricole, i video sugli stabilimenti di produzione e sulla lavorazione del formaggio, foto inedite e testi dedicati.
Per informazioni
Beatrice Bianchi
Brazzale Spa
Tel 0445.313900     
Fax 0445.313991

Ufficio Stampa
MediaHook
Sara Gugliotta
02.45486501




9 commenti:

  1. certo che questa cosa dell'etichetta multimediale è davvero ingegnosa,e molto importante per noi consumatori

    RispondiElimina
  2. che iniziativa interessante, molto utile per chi compra

    RispondiElimina
  3. Finalmente chiarezza e trasparenza

    RispondiElimina
  4. Infatti molte informazioni mancavano sulle etichette,queste tabelle danno la possibilità di sapere ciò che mangi, ottima idea!

    RispondiElimina
  5. finalmente un po' di chiarezza su un'etichetta

    RispondiElimina
  6. meno male almeno ci sembrera' di essere un po' piu' tutelati

    RispondiElimina
  7. interessante post, grazie! cosi sappiamo cosa mangiamo!

    RispondiElimina