Pubblicità

Se sei un azienda o un privato e vuoi raggiungere maggiore visibilità sul Web e sui maggiori SocialMedia, testerò e recensirò i prodotti che vorrai inviarmi. Se sei interessato, non esitare, Scrivi allo Staff di "In cucina per divertimento"

Lettori fissi

giovedì 28 febbraio 2013

Sformato di zucchine e cipolle

Mamma mia! E da pochi giorni che mi sto dedicando a questo blog e devo dire che è abbastanza impegnativo ma molto gratificante...grazie a tutti quelli che hanno deciso di supportarmi in questa esperienza!

Dopo questa premessa, direi che è meglio passare alla ricetta di oggi...sformato di zucchine e cipolle! Questa ricetta è stata provata da parenti, amici e colleghi e ha sempre riscosso molto successo (almeno credo!).

Ingredienti:

- 3 zucchine medie
- 1 cipolla bianca 
- 4 uova  intere medie (a temperatura ambiente)
- 200 g. di farina 0    
- 50 g. di parmigiano grattugiato 
- 2 cucchiaini di sale fino
- 100 ml. di olio di semi
- pepe q.b.
- 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Lavare le zucchine e tagliare le due estremità. Grattugiarle a scagliette in una ciotola, unire la cipolla tagliata a fettine sottili, le uova, il parmigiano, la farina setacciata, il pepe, il sale, l'olio e per ultimo il lievito setacciato.
Amalgamare bene gli ingredienti con l'aiuto di un cucchiaio e versare il composto in una teglia rettangolare foderata con carta forno bagnata e strizzata (mettere la carta forno vi faciliterà la rimozione dello sformato).
Cuocere in forno (modalità statica) a 200° per circa 40 minuti (o comunque fino a doratura della superficie).
Servire fredda.


Le dosi sono per una teglia in alluminio da 8 porzioni (o due da 4). Anche questa è una ricetta ottima se avete un buffet da organizzare perchè si può preparare tranquillamente il giorno prima!

mercoledì 27 febbraio 2013

Torta di mele

Ingredienti:

- 250g di farina 00
- 125g di burro
- 150 ml di latte 
- 3 mele
- la buccia grattugiata di 2 limoni
- 3 uova
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di vanillina
- 125g di zucchero semolato
- zucchero di canna qb

Mettere in un tritatutto abbastanza capiente il burro (a temperatura ambiente) tagliato a pezzettini insieme alle uova, allo zucchero, alla vanillina e al sale. Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto liquido. Mescolare la farina e il lievito, setacciaterli e unirli poco alla volta, sempre mescolando, al composto di burro, alternando l’aggiunta del latte; aggiungere infine la buccia grattugiata dei due limoni.
Imburrare e infarinare una tortiera a cerchio apribile del diametro di 24 cm e versarvi il composto avendo cura di livellarlo per bene con una spatola.
Lavare le mele, togliere il torsolo con l’apposito attrezzo (ma si può fare anche senza, vi consiglio di tagliarle prima a metà),  poi sbucciatele e tagliatele a fettine non troppo sottili.
Disponete le fettine di mele a raggi partendo dall’esterno. Mettere poi al centro delle torta le ultime fettine rimaste. Cospargere la superficie della torta di zucchero di canna e infornate il dolce per circa 50-60 minuti a 180°.
Se volete una volta raffreddata, potete cospargerla con lo zucchero a velo.







Fagottini mela e cannella

Ingredienti:

- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
- 1 mela
- 1 cucchiaino di succo di limone
- 80g di zucchero
- 1 cucchiaio di marmellata
- 1 cucchiaino raso di cannella

Lavare e sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti di 1 cm di lato. Versarle in un pentolino assieme allo zucchero, il cucchiaino di succo di limone e il cucchiaino raso di cannella; fate cuocere qualche minuto, facendo sciogliere per bene lo zucchero e ammorbidendo un po’ la mela senza però ridurla in purea; per ultimo, aggiungere un cucchiaio di marmellata.
Dividere la pasta sfoglia in 6 rettangoli, e disponetevi sopra un paio di cucchiaini di composto di mela, cercando di non aggiungere troppo liquido di cottura, altrimenti quando i fagottini saranno in forno, il liquido fuoriuscirà.
Bagnare leggermente il bordo della pasta sfoglia con un pennellino imbevuto di liquido di cottura, e richiudere i fagottini a metà.
Praticare delle incisioni oblique sulla superficie e spennellare con il liquido di cottura sul quale andrete a spolverizzare dello zucchero semolato a grana grossa.
Infornare i fagottini di mela in forno già caldo per circa 12 minuti a 220 gradi. Lasciarli intiepidire prima di servirli.


Se volete farli più piccoli è possibile suddividere la pasta sfoglia in 8 rettangoli.

Fettine di maiale al curry

Ingredienti per 2 persone:

- 6 fettine di lonza di maiale
- 2 cucchiai di olio evo
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 1 cucchiaino raso di curry
- sale qb
- pepe qb
- 6 fette di limone

Rosolare le fettine in 2 cucchiai di olio, bagnate con metà del vino e lasciar cuocere per circa 5 minuti avendo cura di girarle. Aggiungere il curry, il sale e il pepe e cuocere per altri 10 minuti, aggiungendo poco alla volta il vino rimasto. Alzare quindi la fiamma, mettere le fette di limone e lasciate cuocere fino a quando il sugo non si sarà addensato. 


Crostata alla marmellata

Ingredienti:

- 300g di farina 00
- 100g di zucchero
- 1 presa di sale
- 1 fialetta di aroma limone
- 150g di burro
- 1 uovo
- 1/2 bustina di lievito (corrispondente a 2 cucchiaini)
- 200g di marmellata

Mescolare in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero, il sale, l'aroma, l'uovo, il burro tagliato a pezzettini e per ultimo il lievito setacciato.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla in frigo per circa 30 minuti.
Stendere 2/3 della pasta sul fondo imburrato ed infarinato di uno stampo a cerchio apribile del diametro di 26 cm (ma si possono usare anche le teglie tonde usa e getta).
Formare un bordo alto circa 2 cm e spalmare la marmellata all'interno della crostata. Formare con la pasta rimasta dei rotoli e disporli a griglia sulla marmellata.
Cuocere per 30 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato a 170°.


Il tempo di cottura e la temperatura del forno è indicata per la modalità ventilata. In caso di cottura in modalità statica è consigliabile cuocere per 35-40 minuti sempre tra una temperatura compresa tra 160° e 180°

martedì 26 febbraio 2013

Tiramisù alle fragole

Ingredienti per 8 persone:

PER LA CREMA: 
500g Mascarpone 
4 tuorli d'uovo 
10 cucchiai di zucchero (semolato o impalpabile) 

PER LA GUARNIZIONE: 
200g di fragole mature 
succo di mezzo limone 
crema di limoncello (o limoncello) qb 
penna decorativa ai frutti di bosco o alla fragola 
8 savoiardi

Preparazione:

Montare a neve i tuorli d'uovo e lo zucchero, incorporare il mascarpone sino ad ottenere una crema omogenea e vellutata. Far riposare per 20 minuti in frigorifero. Tagliare in piccolissimi pezzi le fragole (mettendone da parte 4 per la guarnizione) e metterle a macerare nel succo di limone e nella crema di limoncello per circa 1 ora. Separate le fragole sminuzzate dal succo. Dividere a matà i savoiardi e inzupparli nel succo delle fragole precedentemente ottenuto e depositateli nel fondo della coppa. Versate una parte delle fragole sminuzzate e coprite conla crema di mascarpone. Fate riposare in frigorifero per alcune ore. Prima di servire in tavola, tagliate a metà le fragole che avevamo tenuto da parte e decorate con la penna al gusto fragola/frutti di bosco la coppa. Servite in tavola.


L'acidità delle fragole e la dolcezza della crema di mascarpone si bilanciano. Una variante possibile è l'ananas al posto delle fragole.

Girelle sfiziose

Ingredienti:

- 1 confezione di pane per tramezzini (quelle senza crosta)
- 125g di crema al formaggio spalmabile in vaschetta
- 2 scatolette di tonno da 80g (preferibilmente al naturale)
- Mais in scatola
- Insalata iceberg
- olive nere denocciolate

Tagliare e lavare l'insalata (io di solito ne utilizzo 1/4 di un cespo piccolo). In una ciotola unire il tonno (se non usate quello al naturale ricordatevi di sgocciolare prima l'olio), la crema al formaggio, il mais, le olive nere tagliate a rondelle e l'insalata. Mescolare bene il tutto.
Prendere una fetta di pane e stenderla con il mattarello. Spalmare sopra il composto, arrotolare delicatamente la fette e avvolgerla in una pellicola. Ripetere questa operazione con tutte le altre fette e alla fine metterle in frigo per almeno un paio d'ore.
Prima di servirle tagliarle a fettine.

Le girelle possono essere preparate tranquillamente il giorno prima. Un consiglio: utilizzate del pane di buona marca per evitare che si rompa quando viene arrotolato.

Biscotti al cocco

Ingredienti per 20 biscotti:

- 125 g di farina di cocco
- 150 g di zucchero semolato
- 2 uova
- 40 g di farina 00
- 1 pizzico di sale

Procedimento

Impastare tutti gli ingredienti con un cucchiai di legno fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formare delle palline e sistemarle all'interno dei pirottini.
Cuocere a 180° per 10 minuti circa.
Spolverizzare con zucchero a velo.



lunedì 25 febbraio 2013

Allegre coccinelle

Ingredienti:

Crackers salati tipo Ritz
Philadelphia classico in vaschetta
Olive nere denocciolate
Patè di olive nere
Pomodorini ciliegini

Preparazione:

Spalmare un leggero stratto di philadelphia su ciascun ritz. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà, ogni metà deve essere poi incisa con un taglio a V (devono restare quindi unite per un'estremità). Posizionare ciascuna metà del pomodorino sopra la base fatta con ritz e philadelphia, assicurandosi di separare i due spicchi di pomodoro senza però romperli (questi infatti saranno le ali della nostra coccinella). Davanti al pomodorino mettere l'oliva che sarà la testa. Con uno stuzzicadenti disegnare i puntini neri della coccinella utilizzando il patè di olive.






Consiglio: in estate, preparateli all'ultimo. Non è possibile infatti conservarli in frigo poiché i crackers tendono a rammollire.
Non ho indicato le dosi poiché dipende da quanti ne volete fare.

Mini cheesecake

Ingredienti per 16 mini cheesecake:

Per le basi:

175g di biscotti digestive
70g burro
2 cucchiai di zucchero di canna

Per la crema:

9g di colla di pesce
150ml di panna fresca
290g di Philadelphia classico
250g di ricotta vaccina
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di zucchero a velo

Per la copertura alle fragole:

6g di colla di pesce
250g di fragole
50g di zucchero

Preparazione:

Per preparare le basi frullate i biscotti Digestive (tagliati già a pezzetti) con lo zucchero di canna fino ad ottenere una polverina. Aggiungetevi il burro fuso e amalgamatelo con un cucchiaio. Prendete quindi uno stampo da muffin (io ho usato la teglia da 12 muffin + 4 stampi in silicone) e riempitelo con dei pirottini di carta: distribuite il composto ottenuto nei pirottini (più o meno un cucchiaio per pirottino) e appiattite e pareggiate le basi con il dorso di un cucchiaino. Mettere a raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparare la crema. Per prima cosa mettere la colla di pesce ad ammorbidire in una ciotola d’acqua fredda per 10 minuti; in un'altra ciotola unite il Philadelphia con la ricotta, amalgamateli bene e poi aggiungete i due cucchiai di zucchero a velo e la vanillina. In un pentolino scaldate 50 ml di panna fresca, strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere nella panna, unitela a questo punto al composto di philadelphia e ricotta. Montate la restante panna e incorporatela al resto delicatamente per non farla smontare.

Utilizzando un cucchiaio mettete il composto ottenuto sulle basi di biscotto (anche qui aiutatevi con il dorso del cucchiaio per compattare bene il tutto) e rimettetele a rassodare in frigorifero per almeno due ore coprendo le mini cheesecake con della pellicola trasparente. Preparate dunque la copertura alla fragola: per prima cosa ponete la colla di pesce in ammollo in abbondante acqua fredda; lavate quindi le fragole, privatele del picciolo e ponetele in un pentolino con lo zucchero. Scaldate il tutto a fuoco dolce fino a che le fragole si saranno in parte sciolte, a questo punto potete mettere le fragole in un mixer e passarle fino ad ottenere una purea. Strizzate la colla di pesce e ponetela nella purea di fragole ancora tiepida, mescolate fino a che si sarà completamente sciolta. Fate raffreddare e con un cucchiaio versate la gelatina di fragole così ottenuta sulle mini cheesecake ricoprendone bene la superficie. Mettete in frigorifero per almeno un’altra ora per fare rassodare la gelatina.

Il procedimento è un pò lungo ma ne vale la pena e poi si possono tranquillamente preparare il giorno prima.


Lo ammetto, questa non è farina del mio sacco ma una ricetta di Sonia Peronaci... però credo sia anche normale prendere spunto da chi ne sa più di noi!  Anche in questo caso, se non avete lo stampo per i muffin o come capita spesso a me, non avete tempo, andrà benissimo una tortiera a cerchio apribile del diametro di 24 cm.

Muffin salati wurstel e pancetta (senza latte)

Ingredienti per 12 muffin:

160g di farina
1 bustina di lievito istantaneo per pizze
3 uova
12cl di vino bianco
7cl di olio
50g di parmigiano grattugiato
150g di mozzarella tagliata a cubetti
150g di pancetta affumicata a cubetti
4 wurstel piccoli
sale, pepe
 
Preriscaldate il forno a 180°. In una terrina, setacciate la farina con il lievito e un pizzico di sale, disponetela a fontana, create un incavo al centro e rompetevi le uova. Mescolate con un cucchiaio di legno.
Aggiungete l'olio e il vino bianco e mescolate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Salate e pepate, poi incorporate a poco a poco il parmigiano grattugiato versandolo a pioggia sull'impasto e la mozzarella.
In un'altra terrina infarinate i wurstel tagliati a dadini e la pancetta e aggiungete questo composto all'impasto mescolando con il cucchiaio di legno.
Versate l'impasto in 12 stampi per muffin, riempiendoli per 2/3 del loro volume. Infornate e lasciate cuocere per una trentina di minuti.



Io la considero una ricetta "svuota frigo" perchè mi capita di farla sempre quando ho diversi ingredienti prossimi alla scadenza. Le varianti provate sono diverse, olive e pancetta, ai piselli, olive pancetta e wurstel, ai peperoni... insomma si possono fare con quello che più vi piace. 
Se non avete lo stampo per i muffin questa dose va bene anche per uno stampo per plumcake!